ARPAT & ASL NON DECIDONO: VIVERE O MORIRE, AGIRE O NON AGIRE …

INDAGINE EPIDEMIOLOGICA, GENERATORI DI CORRENTE AL PALO, POLVERI CHE ENTRANO DOVE NON DOVREBBERO …

Concertazione infinita, partecipazione, dialogo, confronto … Conclusione, si rimanda con  tanti se e tanti ma.

Trentatre minuti che non servono, Arpat e Asl di fatto da anni concludano, l’impianto non supera i parametri di legge quindi, non possiamo proporre ai sindaci di chiudere l’impianto. 

Quello che è certo, inquina insieme ad altre attività, tutte insieme fanno aumentare i decessi. Chiuderlo toglie una fonte all’inquinamento, riconvertirlo con tecnologie già sperimentate ottenendo un notevole risparmio: Costi di smaltimento, aumento occupati, diminuiscono i costi sanitari.

 Solo una decisione politica immediata toglierebbe una sterile discussione.

Massimo Bartoli del M5S di Agliana

Aspettiamo le vostre critiche sempre ben accette, esprimete le vostre opinioni, utili ai cittadini per conoscere da fuori ma, dentro al palazzo …

La redazione del giornale I FOGLI

©opyright

Video e foto e materiali di questo giornale possono essere liberamente utilizzati a condizione che se ne citi l’origine con la seguente formula: “ Dal giornale: I FOGli

About Piervittorio Porciatti 240 Articles
Studio e lavoro per 55 anni, poi ancora studio per trasmettere l'esperienza acquisita a chi la ritiene utile, senza nessun compenso materiale ...