ANGELI CUSTODI, PROTEGGONO IL PARCO SANDRO PERTINI …

TROVATO AL PARCO, SENZA SCARPE, CALZINI MOTOSI, STAVA CORRENDO DIETRO LE ANATRE, SOLO.

Abbiamo cercato la mamma, niente, solo lui, meno di tre anni e le anatre.

Angeli custodi, proteggono i visitatori del parco, a tempo pieno, intervengono a sopperire le debolezze degli esseri umani.

Otto marzo 2018, festa del genere femminile (donne) in tutto il mondo.

Ad Agliana si è sfiorata la tragedia per due famiglie.

Giornata grigia, non fredda, dei pensionati circolano sul lato ovest del lago, sono circa le 10, nei pressi della rotonda dei grandi pini, molti caduti nell’acqua, vedono un piccolo bambino, men di tre anni correre dietro le anatre, senza scarpe, con i soli calzini, motosi. Non parla, gli domandano dove è la mamma, non risponde. Pensano, chi lo ha portato al parco avrà avuto un malore, cercano intorno, non c’è nessuno. Decidono di chiamare i carabinieri, ne arrivano (due) dopo pochi minuti, capiscono la situazione e fanno una telefonata, si presenta un genitore che dichiara, non è mio.

Qualcuno si ricorda che a 500 metri vi è un asilo nido. Parte un carabiniere verso l’asilo, lascia l’altro, dicendo: State zitti e buoni. Pochi minuti e torna con due maestre, riconoscono il bambino e se lo portano via.

Una storia finita bene, ma con effetto dirompente, perché non si ripeta, occorre trovare la causa.

Il giorno 9 marzo abbiamo chiesto spiegazioni all’Assessore Dottoressa Luisa TONIONI, comprende la situazione e ci invia dal Dottor Paolo PIERUCCI, dicendo, lui segue l’accaduto.

Una breve sintesi, ma completa, del colloquio con Il dottor Pierucci:

E’ stata avvisata la Magistratura, si escludono falle nella struttura in uso, anche se in origine costruita per altri fini ma, resa idonea, dal nostro ufficio tecnico al compito da svolgere, “servizi prima infanzia”.

Venerdì, abbiamo spiegato e discusso, con le famiglie che utilizzino i servizi.

La causa, si sarebbe trovata nella mancata osservanza, da uno o più addetti, al funzionamento dell’intera struttura. Sarà la magistratura, se lo riterrà opportuno, decidere in merito.

Abbiamo consigliato, di emettere un comunicato “prima” possibile, comunque, noi continueremo a monitorare e controllare la situazione.

Redazione

Piervittorio Porciatti direttore responsabile.

Meno di tre anni, esce dal nido, percorre centinaia di metri, attraversando, piazza e strada, entra nel parco, insegue le anatre, quasi dentro al lago, il tragitto simulato da noi il 10 marzo 2018, vedi: 

Aspettiamo le vostre  le vostre opinioni, sempre ben accolte, utili ai cittadini per conoscere da fuori ma, dentro al palazzo …

La redazione del giornale I FOGLI

©opyright

Video e foto e materiali di questo giornale possono essere liberamente utilizzati a condizione che se ne citi l’origine con la seguente formula: “ Dal giornale: I FOGLI.

About Piervittorio Porciatti 217 Articles
Studio e lavoro per 55 anni, poi ancora studio per trasmettere l'esperienza acquisita a chi la ritiene utile, senza nessun compenso materiale ...