I tagli di Cottarelli: licenziamenti facili per gli statali, scure sulla politica

I tagli di Cottarelli: licenziamenti facili
per gli statali, scure sulla politica

amministrazioni “ridotte a ufficio di collocamento a servizio degli eletti”.

Scrivo dal veneto, per motivi familiari e di analisi Ambientali e Amministrazione pubblica ( digitalizzazione e burocrazia ).

Per rispondere a Tiziano Tognaccini, comincio con

una premessa: Abbiamo un debito pubblico enorme1920603_10203388881472389_1259489511_n

( in crescita, fonte Banca d’Italia ), A ricordarcelo, come ogni mese, è stato l’aggiornamento dell’ammontare  del debito pubblico italiano contenuto nel supplemento statistico del Bollettino Economico della Banca d’Italia. A fine dello scorso marzo il debito pubblico italiano è salito di altri 15,3 miliardi, a 2.184,5 miliardi ritoccando verso l’alto il record di febbraio, quando il totale aveva superato il massimo storico registrato nel luglio 2014 (2.167,7 miliardi). Nel marzo del 2014, mese di insediamento a palazzo Chigi di Matteo Renzi, il passivo era pari a 2.119,471, 5 miliardi al mese, ogni giorno aumenta di 165 milioni.

Nessuno vuole i tagli nel proprio giardino, vero Tognaccini e Sciré e minacciano i politici eletti, che per questo non sanno, dove fare i tagli ( scambio di voto).

Chi sapeva dove fare i tagli, oramai da cinque mesi Carlo Cottarelli, quando a visto che non era ascoltato, è tornato a Washington al Fondo monetario, nella veste di direttore esecutivo per l’Italia.

Avanti un altro, anzi due: Yoram Gutgeld, deputato Pd e consigliere del premier Renzi, e all’economista Roberto Perotti.

Secondo le mie analisi, il sindaco Betti, “deve” diminuire l’organico del comune, non licenziando ma, non sostituendo  chi va in pensione, accorpando alcuni servizi con i comuni vicini (Suap e smaltimento dei rifiuti). Questo hanno fatto i sindaci di Vigonovo, 29 soli dipendenti e con entrate di oltre il 100% Irpef, Imu,Tasi. Tari, Addizionali … in meno rispetto a Montale, 69 dipendenti.

Tiziano e la Sciré, politicamente (Sinistra) rappresentano solo il 15 % dei Montalesi.

Pier

About Piervittorio Porciatti 217 Articles
Studio e lavoro per 55 anni, poi ancora studio per trasmettere l'esperienza acquisita a chi la ritiene utile, senza nessun compenso materiale ...