ASSOCIAZIONE DEI SEI SERVIZI OPERATIVI, tre convenzioni, 58 pagine …

i sindaci BETTI & MANGONI …

AGLIANA FREDDA … solo due commissioni, mai scese in particolari

MONTALE INTERESSATA, capofila di due su tre unità operative.

MANGONI E BETTI

Agliana dà l’impressione di non credere all’associazione tra due comuni, solo due commissioni da agosto, Montale quattro, e prima del venti ottobre nella sala del consiglio di Montale, si riunisce di nuovo il diciotto, due giorni prima della riunione congiunta.

Potete se non lo avete già fatto, vedere i video di tutte le commissioni che il nostro giornale ha posto in rete in questo giornale, vi renderete conto dell’approccio alle convenzioni delle due commissioni.

Assenti due forze di opposizione: “F.LLI D’ITALIA-AN” e “OBIETTIVO AGLIANA”, presenti la maggioranza del “PD”; “AGLIANA IN COMUNE” e “M5S”.

La presidente Serena Galardini introduce il relatore l’assessore al personale.

Rino Fragai illustra le convenzioni di associazione, brevemente, sollecita a porre domande. Passano alcuni secondi poi, Alberto Guercini pone il tema delle biblioteche dei due comuni.

Siamo nella fase iniziale, interloquisce Fragai: Dal contesto attuale le biblioteche si devono specializzare  in modo di non creare doppioni tematici, questo per ottenere risparmi da reinvestire. Sono partiti ( ancora in fase di iscrizione) vari corsi specializzati di concerto con Montale che si svolgeranno sia a Montale che Agliana. Dobbiamo dare impulso alla digitalizzazione  in tutte le unità operative.

Guercini, interrompe spesso Fragai per chiedere chiarimenti:

  • Quarrata che fa …
  • Occorrono tempi lunghi, perché i tecnici si organizzino … risponde Fragai, razionalizzare il lavoro del personale, questo non vuol dire licenziare, si compensano i bisogni, ci vorranno un paio di anni o tre, nell’immediato costeranno di più, si cercheranno finanziamenti dalla regione …

Bartoli, fa le sue prime domande:

Abbiamo già dei servizi con Quarrata e Pistoia, vi sono in previsioni di altri con Quarrata?

  • Fragai, prontamente risponde: Montale è capofila in due su tre nelle convenzioni, è possibile farne anche con altri, Quarrata oggi non è interlocutore interessato, ci abbiamo provato …

Bartoli, chi decide in caso di disaccordo fra i due comuni:

  • Fragai, domani, potrebbero esserci giunte di colore politico diverso …

Bartoli, si dovranno unificare regolamenti diversi fra i due comuni. La pagina del comune di Agliana lascia a desiderare, in futuro saranno ancora due le pagine? .

  • Fragai, saranno unificate in una sola pagina.

Guercini, i consiglieri di Montale hanno fatto delle osservazioni per iscritto? …

  • Fragai, le osservazioni sono state fatte con una lettera indirizzata al Sindaco, trasmetterò tutto.

Nella fase finale chiarimenti e risposte si succedono senza sosta, Bartoli o Guercini da parte dell’opposizione, si inseriscono poco, Nerozzi e la Presidente Galardini.

L’opposizione, non abbiamo capacità tecnica, di politico pare ci sia poco per entrare nel merito … In caso di disaccordo, chi prende le decisioni … Regolamenti e aliquote diverse, come si procede, saranno i consigli comunali a decidere …

Fragai puntuale: Ci vuole tempo, correggendo eventuali intoppi, i regolamenti si plasmano sulle necessità dei cittadini. Saranno i consigli comunali, se spetta a loro decidere. Costi saranno ripartiti tenendo conto del numero di abitanti, densità e estensione.

Il video poco meno di un’ora:

Ascoltate attentamente, riflettete, le vostre decisioni sono importanti per lo sviluppo futuro dei due paesi, le loro necessità sono tante e i mezzi scarsi nella congiuntura attuale.

ascoltate i video delle altre commissioni e avrete un quadro generale per decidere al meglio:

Direttore responsabile

Pier Vittorio Porciatti

About Piervittorio Porciatti 252 Articles
Studio e lavoro per 55 anni, poi ancora studio per trasmettere l'esperienza acquisita a chi la ritiene utile, senza nessun compenso materiale ...