Luglio … Agosto … vacanze, è il momento delle tasse …

Montale, 20 luglio 2015,

Dall’ufficio del Sindaco, (ci scusiamo con i lettori, ma, non eravamo stati avvisati ) alla sala della Badia, ricordi affiorano, leggi che obbligano, il “ricatto” dei commissari ad ” Acta” lo spauracchio dei sindaci senza le …

Quadrifoglio, Asm di Prato, Publiambiente, Cis

 

Il sito ufficiale del comune, fornisce notizie ma, manca il collegamento, tra i vari uffici, non vengono corrette, oltre tutto si decide in fretta, senza prevedere prima come si sviluppa, …

L’assessore Logli, arrampicandosi sugli specchi, si è giustificato per la mancata presenza di un dipendente, ben sapendo che, alcuni dipendenti non sono disponibili, fuori dall’orario del loro lavoro a essere presenti per fornire delucidazioni ai consiglieri, non tutti competenti nelle materie discusse in commissione.

Devo dare atto che non tutti hanno lo stesso comportamento a Montale, ad Agliana, La Dottoressa Bellini, responsabile dei bilanci, insieme ad una revisore (donna) dei conti del comune, si sono prestate a illustrare le novità della stesura del bilancio con nuove regole.

Un bel confronto fra la Dottoressa Risaliti e l’assessore al Bilancio Dottor Logli, spesso messo in difficoltà, dalle capacita tecniche della Risaliti, con ilsuo modo di porsi, forse troppo saccente e non ancora maturo …

Rammaricato, ho dovuto lasciare la commissione anzitempo per impegni precedenti ma, nel consiglio comunale del 24, c.m, sarò molto attento, con l’ausilio tecnico di audio e video.

Una lunga relazione tra il dottori Franceschi, presidente del Cis e i consiglieri di opposizione, Fedi e Risaliti con brevi interventi dell’assessore Logli.

Tabelle e numeri rimbalzavano nella sala, non di facile comprensione per tutti, presenti fra il pubblico, Anita Ferri e Rosanna Innocenti.

Con richieste (ripetute)dirette e precise, le più incisive quelle della Risaltiti, non davano scampo. Eccole:

 

  • TARI futura, il presidente Cis, Franceschi, afferma che il nuovo gestore applicherà uno sconto di 29 milioni rispetto alla ”attuale” gestione (60 comuni, 290 milioni € ). La platea servita circa 1500.000 cittadini, un rapido calcolo( improprio) si presume un risparmio di 1,9 centesimi di euro a cittadino.
  • IMU 2015, assessore Logli, grazie all’imu agricola, circa 100 mila € di minori incassi, bisognerà valutare le “varie” poste Imu … chi ride e chi piange.

Sentendo il presidente del Cis,  decantare la nuova gestione di cui anche Montale farà parte (Cis) tutto rose e fiori, mi sembravi di essere tornato indietro, all’ 11 marzo 2002 alla presentazione in consiglio comunale di Agliana, non occorrono le mie parole, basta la trascrizione (del comune di Agliana) con gli interventi dell’opposizione, NOI PER AGLIANA, RIFONDAZIONE COMUNISTA E LA LISTA CIVICA

Cliccate le parole evidenziate,

Buona lettura

La redazione