Eventi in programma del Giugno Aglianese 2017 da venerdì 2  a lunedì 4 giugno

Grafica del Giugno Aglianese di Nicolé Nesti, staff “L’Artigiano”.

La quarta edizione del festival “Giugno Aglianese” si aprirà il 2 giugno, dalle ore 19:00, con il tradizionale “Stroop – Street Food Park” al Parco Pertini. Presenti quindici truck, di cui due proporranno la tradizione della cucina balcanica e americana. In Piazza Gramsci, invece, i comitati per i gemellaggi di Montale e Agliana presenteranno “Un concerto per l’Europa’, con orchester der musikschule langenfeld,

il corpo musicale G. Verdi di Fognano.

 

 

 

 

Il coro polifonico Terra Betinga 

Parco Pertini lo Stroop continuerà fino al 4 giugno, e la serata verrà animata da dj

e B (2 giugno), Sax Appeal – vincitori del contest musicale Tribring 2016 (3 giugno), e dj Alex Montamix (4 giugno).

 

Sempre in quest’ultima serata i bambini potranno divertirsi con l’ animazione a cura di LUDOBUS AIDO, progetto della Regione Toscana.

In Piazza Gramsci, la sera del 3 giugno ore 21:00, in concerto il gruppo “Isola di Uait” e l’ inaugurazione ufficiale del festival “Giugno Aglianese” con il sindaco Giacomo Mangoni.

Sempre in Piazza Gramsci, il 4 giugno, saranno protagonisti della serata il gruppo folkloristico “I giganti”

Lunedì 5, al Parco Pertini, avrà inizio la speciale rassegna cinematografica “Cinema sotto le stelle” con la pellicola “Lo chiamavano Jeeg Robot”. Ospite d’ eccezione per tutte le proiezioni, il critico cinematografico Giovanni

Bogani e altri ospiti che interverranno in pre­proiezione .

Elisabetta Scavurro

 

Fate sentire la vostra voce  commentando.

La redazione del giornale I FOGLI

©opyright

Video e foto e materiali di questo giornale possono essere liberamente utilizzati a condizione che se ne citi l’origine con la seguente formula:  Dal giornale: I FOGLI. 

Di Piervittorio Porciatti

Dal 1998 sono in rete con notizie e foto con il giornale (ora lo chiamano blog) gli fu dato il nome: "AquaM" una parola latina il cui significato era "acqua", MA per noi voleva comunicare le notizie dei paesi di Agliana, Quarrata e Montale. Con un gruppo di giovani divenne rivista, 24 pagine a colori dal nome: "I FOGLI DI IOD, Ieri, Oggi & Domani" in migliaia di copie, conesgnate per posta ad ogni famiglia Aglianese. Da rivista divenne giornale, dal nome: "I FOGLI". Gravi malattie mi costrinsero ad abbandonare, chi mi sostitui cessò dopo poco più di un anno.